Assegno di povertà 2016


Il Governo ha varato il nuovo assegno di povertà, che verrà erogato mediante il meccanismo della social card, ma i tecnici sono ancora al lavoro per definire requisiti, modalità di domanda ed importi erogati. Le prime erogazioni di denaro potranno arrivare presumibilmente entro la metà dell’anno.

Requisito: - almeno un componente del nucleo famigliare minore di 18 anni; - reddito ISEE inferiore a 3.000 euro; - assenza di trattamenti economici superiori a 600 euro al mese forniti a qualsiasi titolo; - mancato possesso di auto sopra i 1300 cc nei 12 mesi antecedenti la domanda, o moto sopra i 250 cc, immatricolati nei 3 anni precedenti la richiesta; - presenza di adulti disoccupati nel nucleo familiare al momento della domanda.

Inizialmente le famiglie che verranno scelte saranno quelle con minori a carico. Nelle 280 mila famiglie a cui spetta il sostegno i minori sono circa 550 mila, quasi il doppio. Inoltre almeno un componente del nucleo famigliare deve trovarsi, nei 36 mesi precedenti la domanda, nelle seguenti condizioni: - cessazione del rapporto di lavoro se lavoratore dipendente; - cessazione attività, se lavoratore autonomo; - essere in grado di dimostrare di aver lavorato almeno 180 giorni con tipologie contrattuali flessibili.


per ulteriori informazione contattateci

  • Twitter Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • linkedin-square

​​​​© 2023 by Jeffrey&Mitchell. Proudly created with Wix.com

© by Maluna 2015  - 01988330567

Associazione  Per TE: Cod. fisc  e P. IVA 02215930567

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now