Alcune novità fiscali



Lavoratori domestici: avviso interuttivo della prescrizione per i contributi non versati

L’Inps, dal 16 maggio, invierà una missiva ai datori di lavoro domestico che hanno omesso o versato parzialmente i contributi trimestrali, per interrompere la prescrizione contributiva. Sarà interessato chi ha già ricevuto un precedente avviso bonario notificato negli anni 2012 e 2013. A comunicarlo è l’INPS con il messaggio n. 1703 del 20 aprile 2017.



Sostitutiva sui finanziamenti in F24

Con il provvedimento 20 aprile 2017 del direttore dell’Agenzia delle Entrate, emanato in applicazione del Dm 8 novembre 2011 del ministro dell’Economia e delle Finanze, è disposto il pagamento tramite F24 dell’imposta sostitutiva (delle imposte di registro, bollo, ipotecarie e catastali e delle tasse sulle concessioni governative) sui finanziamenti, di cui all’articolo 17 del Dpr 601/1973.

Lavoro: il collocamento obbligatorio disabili

Ai fini dell’adempimento alla diffida ex art. 13 del Dl n. 124/2004, nell’ambito della procedura relativa alle assunzioni obbligatorie (legge 68/1999), le uniche modalità di assolvimento dell’obbligo sono la presentazione agli uffici competenti della richiesta di assunzione o la stipulazione del contratto di lavoro con la persona con disabilità avviata dagli uffici. E’ la risposta che la Direzione Centrale vigilanza, affari legali e contenzioso dell’Ispettorato Nazionale del lavoro, d’intesa con l’Anpal, con nota protocollo n. 2283 del 23 marzo 2017, ha dato in merito al quesito posto dall’Ispettorato Interregionale del Lavoro di Milano concernente la corretta applicazione dell’art. 7, comma 1, della legge 12 marzo 1999, n. 68, come modificato dal decreto legislativo n. 151/2015, con riferimento alle modalità delle assunzioni obbligatorie.

Split Payment anche per i professionisti

Tra le novità della “manovrina” approvata dal Consiglio dei Ministri n. 23 troviamo l’estensione del meccanismo dello Split Payment ai professionisti. La novità entrerà in vigore il 1° luglio 2017.

Il Bonus Investimenti al Sud è esteso alle regioni terremotate

La Legge di conversione del Decreto Terremoto pubblicato sulla GU, estende agli investimenti effettuati dalle imprese nei comuni del Lazio, dell’Umbria, delle Marche e dell’Abruzzo, colpiti dagli eventi sismici del 2016, il credito d’imposta per l’acquisto di beni strumentali nuovi nel Mezzogiorno, disciplinato dalla Legge di Stabilità 2016. Il credito d’imposta è attribuito con riferimento a tale specifica estensione: nella misura del 25% per le grandi imprese; del 35% per le medie imprese; del 45% per le piccole imprese.

Imposta sostitutiva sui finanziamenti: dovuto acconto

Gli enti che effettuano le operazioni di finanziamento a medio e lungo termine (secondo quanto previsto dagli artt 15 e 16 del Dpr 601/1973) sono tenuti al versamento dell’acconto per l’esercizio in corso nella misura del 95% dell’imposta sostitutiva dovuta sulle operazioni effettuate nell’esercizio precedente. La prima rata, pari al 45% dell’acconto complessivamente dovuto, va onorata entro il 30 aprile. Entro il 31 ottobre, andrà versato il restante 55%. L’eventuale credito risultante dalle dichiarazione semestrali precedenti potrà essere scomputato dagli acconti di quest’anno (Agenzia delle Entrate risoluzione 50/E del 20 aprile 2017).

Agenzia delle Entrate: nuova guida per chi acquista un immobile

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la nuova guida “Agenzia informa”, dedicata a chi vuole acquistare un immobile. Nel documento sono elencate le imposte e le agevolazioni fiscali per l’acquisto della casa, in modo chiaro e anche con esempi pratici. Il documento si articola in alcune sezioni. Vengono inizialmente fornite istruzioni all’acquirente in merito a come procedere prima dell’acquisto dell’immobile. Ampio spazio è poi dato alle imposte e ai benefici fiscali, in particolar modo alle agevolazioni “prima casa”. La guida contiene anche un elenco di quesiti posti dai contribuenti su alcune delle casistiche più ricorrenti.

Credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno

La legge n.18/2017 ha apportato rilevanti modifiche al Dl n.243/2016 che disciplina il credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno relativi all’acquisizione di beni strumentali nuovi destinati a strutture produttive ubicate al Sud. La legge amplia, nella misura massima consentita dalla legge europea per gli aiuti di Stato, l’agevolazione fiscale prevista dalla legge di stabilità 2016. Nella circolare AE n.12/E/2017 sono riassunte tali modifiche: il credito d’imposta comprende l’intero territorio della regione Sardegna; aumenta la misura del credito spettante; aumenta il limite massimo dei costi agevolabili specifici per ciascun progetto di investimento; il credito d’imposta è calcolato sulla base del costo complessivo dei beni acquisiti; il credito d’imposta è cumulabile con gli aiuti de minimis e con gli altri aiuti di Stato che abbiano ad oggetto gli stessi costi ammessi al beneficio, a condizione che il cumulo non porti al superamento dell’intensità o dell’importo di aiuto più elevati consentiti dalle pertinenti discipline di riferimento. Le nuove disposizioni (eccetto l’estensione delle agevolazioni per tutto il territorio sardo) sono entrate in vigore a partire dall’1 marzo 2017.

Voucher: l’abrogazione è legge

Il decreto sull’abrogazione dei voucher n. 25/2017 è legge. Nella seduta pomeridiana del 19 aprile il Senato ha approvato in via definitiva con 140 voti favorevoli,49 contrari e 31 astenuti il provvedimento di conversione in legge del decreto-legge n. 25, sul lavoro accessorio, cosiddetto “abrogazione voucher” . Il provvedimento ripristinava inoltre la responsabilità solidale negli appalti. I buoni per prestazioni di lavoro già richiesti alla data di entrata in vigore del decreto possono essere ancora impiegati fino al 31 dicembre 2017.

  • Twitter Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • linkedin-square

​​​​© 2023 by Jeffrey&Mitchell. Proudly created with Wix.com

© by Maluna 2015  - 01988330567

Associazione  Per TE: Cod. fisc  e P. IVA 02215930567

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now